Home

Saggi - Anticipazioni

Politiche migratorie e integrazione: quali indicazioni dalla Corte di Giustizia UE?

di Valeria Piergigli

L’intensificarsi dei flussi migratori da paesi terzi nel continente europeo ha riproposto con drammatica attualità, specialmente dall’inizio del XXI secolo, l’esigenza di predisporre ai diversi livelli di governo – locale, nazionale e sovranazionale – rinnovati strumenti per la regolamentazione di una realtà che appare ormai decisamente modificata sia in termini quantitativi che qualitativi.

Abstract

Osservatori - Anticipazioni

La tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti fra indicazioni sovranazionali e disciplina interna

di Caterina Bova

La figura del whistleblowing è stata introdotta per la prima volta nell’ordinamento giuridico italiano con l’art. 1, comma 51 della legge 6 dicembre 2012, n. 190 che interviene a inserire siffatta previsione nel Testo unico sul pubblico impiego introducendo l’art. 54-bis del d.lgs. n. 165 del 2001 (Cantone 2013, 243-258).

Abstract

Il numero precedente

D&S - 2017_3.pdf 933,56 kB

Università degli Studi

Dip. di Scienze Politiche

Segnalazioni

Artemi Rallo, The Right to be Forgotten on the Internet: Google v. Spain, Electronic Privacy Information Center (EPIC), 2018, pp. 248

In Google v. Spain, the Court of Justice of the European Union extended the fundamental right for privacy protection, concluding that search companies, in some circumstances, could be required to remove links to private facts. The decision provoked widespread discussion but one of the key voices was often not present.

Call for papers

Call for Papers per n. 3/2018

Numero monografico su: «Radicalizzazione violenta e terrorismo nel mondo globale:  analisi, interpretazioni, prospettive»

 

A cura di: Francesco Antonelli, Università degli Studi “Roma Tre”

In pubblicazione sul numero 3 del 2018 di  Democrazia e Sicurezza - Democracy and Security Review 

Parlamenti e parlamentarismo nel diritto comparato

L’Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo organizza, il 25 e 26 ottobre 2018, a Roma, presso l’Università degli Studi Roma Tre, il Convegno biennale sul tema “Parlamenti e parlamentarismo nel diritto comparato”.

Osservatori - Anticipazioni

Vecchie e nuove strategie collettive: per una sociologia critica della folla

di Emanuele Rossi

«La critica – scriveva Marx – non è una passione del cervello, [ma] è il cervello della passione» (Marx 2007, 38). Una passione che emerge chiaramente dalle pagine di Critica della folla (Curti 2018), un volume attraverso il quale Sabina Curti si cimenta in un faccia a faccia energico, vigoroso con uno dei fenomeni più ambigui e indeterminati della letteratura sociologica e psicologica: quello della folla.

Abstract

Saggi

La adquisición de la nacionalidad en España

di Pablo Meix Cereceda

Este trabajo está elaborado para su publicación en la revista Democrazia e sicurezza, como parte de un número específicamente dedicado a la institución de la cittadinanza en Italia y en otros países del sur de Europa. En efecto, se trata de contribuir a la comprensión del verdadero alcance de la reforma legal propuesta en Italia, por la cual se pretende introducir en el ordenamiento la posibilidad, para ciertas situaciones, de obtener la condición jurídica de italiano por el hecho de nacer en territorio de la República de Italia o de haber pasado por su sistema de educación.

Abstract

L’evoluzione della legge sulla cittadinanza a Malta e Cipro: profili storico-giuridici e sviluppi recenti

di Claudio Di Maio

La legge sulla nazionalità e la cittadinanza, spesso, racchiude al suo interno tutte le caratteristiche essenziali che riguardano un determinato ordinamento. Essa, infatti, viene influenzata da diversi fattori, siano essi costituzionali, filosofici, sociali o, più semplicemente, storico-politici. In base a queste determinanti, si dà sostanza ai vincoli che guidano il rap-porto tra lo Stato e il territorio, ovvero tra il potere sovrano e il suo popolo. Solamente seguendo questo approccio è possibile dare una sequenza coerente ai numerosi cambi avvenuti in materia di cittadinanza all’interno dell’ordinamento maltese.

Abstract

La disciplina della cittadinanza in Grecia. Il percorso accidentato dello "ius soli temperato" e il tardivo abbandono di antichi feticci

di Giulia Aravantinou Leonidi

Il criterio dello ius soli ha assunto progressivamente rilievo nel dibattito nazionale ed internazionale, in ragione dell’intensificazione del fenomeno migratorio sia da Paesi extra-europei che tra gli Stati membri dell’UE. La presenza nel territorio dello Stato di stranieri la cui prospettiva di permanenza è di lungo periodo e sono portatori di un interesse all’effettiva partecipazione alla vita pubblica ha contribuito a riportare il dibattito sulla cittadinanza in primo piano nelle agende politiche degli Stati europei.

Abstract

Osservatorio sociale

La rotta del Mediterraneo Centrale: le spinte migratorie, i percorsi tracciati e il profilo socioeconomico dei migranti sbarcati in Italia

di Giacomo Terenzi

Cercare di descrivere e analizzare cause e conseguenze del fenomeno migratorio contemporaneo lungo la rotta centrale del Mediterraneo è un’impresa molto ardua. I flussi provenienti dall’Africa subsahariana e diretti verso il nostro continente sono sempre più complessi e cospicui. Le rotte che portano all’attraversamento del Mediterraneo sono molteplici, le spinte migratorie aumentano e la composizione per genere, età e status sociale dei migranti è in continuo cambiamento. 

Abstract